mercoledì 22 giugno 2011

Orrori ignoti #9

DEAD OF WINTER aka OMICIDIO ALLO SPECCHIO (USA 1987) di Arthur Penn




















Un'attrice squattrinata e in cerca di lavoro ottiene un ruolo dopo aver superato con inaspettata facilità un'audizione. Per fare il provino viene invitata in una remota villa dove vive il responsabile del casting, un medico in pensione che si muove su una sedia a rotelle. Qui la donna, per somigliare il più possibile al personaggio che dovrà interpretare, viene sottoposta ad un radicale cambio d'aspetto...

Un thriller sofisticato e raffinato, che per atmosfere e contenuti rimanda ai capolavori di Hitchcock, impreziosito dalle bufere di neve che rendono ancora più esasperante la prigionia della protagonista, interpretata dall'esperiente Mary Steenburgen in una parte particolarmente impegnativa ma affrontata con classe, senza moine ed eccessi. Da non trascurare anche Roddy McDowall (che tutti voi ricorderete nei celebri panni di Peter Vincent ne L'ammazzavampiri), nel ruolo di inquietante assistente tuttofare.
Un film elegante e arguto con una trama che richiede più attenzione del solito, per comprenderne tutti gli intrighi di fondo, ma che saprà ben ripagare la pazienza dello spettatore.

VISIONE CONSIGLIATA!

4 commenti:

  1. Figurati! Il piacere è tutto mio ;)

    RispondiElimina
  2. Antonio,grande!Vedi quanto sei bravo! Visione lontanissima. Grazie mille per l'amarcord.Molto brava la Steenburgen.Un grande saluto!

    RispondiElimina
  3. Grazie mille amico Belushi! Allora devi rispolverarlo e noterai che mantiene sempre un certo fascino ancora oggi! La Steenburgen poi è semplicemente da adorare, c'è poco da fare! Un caro saluto anche a te ;)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...